Miele

Miele

Il miele racchiude in sé tutte le caratteristiche del territorio da cui proviene.

L’instancabile viavai delle bottinatrici dai fiori all’alveare scandisce il ritmo della campagna nelle lunghe giornate estive, regalando a chi ha la pazienza di aspettare, un cibo unico, che racchiude in sé tutte le caratteristiche del territorio da cui proviene, il Miele.

Il miele di Acacia (Robinia pseudoacacia) prodotto dall’Azienda Agricola Il Cellaccio si presenta liquido, incolore e dal sapore floreale, estremamente delicato. La prevalenza di questa essenza nei boschi che circondano gli apiari ed in tutta la valle nella quale si colloca l’Azienda, riduce la contaminazione da parte di altre fioriture restituendo un monoflora puro e di notevole pregio gastronomico. Dolcificante per eccellenza, ottimo anche su latticini delicati come yogurt e ricotta.

Il miele di Castagno (Castanea sativa) prodotto dall’Azienda Agricola Il Cellaccio si presenta liquido, di colore ambrato scuro, l’odore è intenso ed il sapore amarognolo ed avvolgente. Viene prodotto trasportando gli apiari in alta Val di Lima sull’Appennino Pistoiese dove le api trascorrono tutto il periodo della fioritura nei pascoli adiacenti ai castagneti. Ottimo come abbinamento su formaggi stagionati caprini e pecorini.

Il miele di Millefiori prodotto dall’Azienda Agricola Il Cellaccio si presenta liquido ma con tendenza a cristallizzare più o meno velocemente, di colore ambrato chiaro e sapore delicato. Viene prodotto in primavera alla ripresa delle famiglie ed è frutto di diverse fioriture contemporanee come l’Erica arborea, il Prugnolo, il Ciliegio, il Siliquastro.